Traduzione audio visivi

Traduzioni Audiovisivi.

Servizi di traduzioni per il canale dell'intrattenimento audiovisivo.

Traduzioni Audiovisivi (TAV)

Traduzione di prodotti audiovisivi  - Rispondiamo alle esigenze di formazione nel settore della comunicazione specialistica

Offriamo servizi di traduzioni per i seguenti prodotti e supporti audiovisivi:


  • Traduzione di script di lungometraggi animati
  • Traduzione e adattamento sceneggiature di documentari
  • Traduzione di cartelle stampa per prodotti cinematografici
  • Comunicati stampa per lancio di prodotti nel settore divertimento
  • Flyers per prodotti live-action

 

Consultare anche:  traduzione video sottotitoli

 

Da quasi un decennio traduciamo sceneggiature per il leader in Europa nella produzione lungometraggi animati. Collaboriamo, inoltre, con aziende che si occupano di pubblicità audio e video - produzione e realizzazione, audiovisivi - produzione e distribuzione. Ci occupiamo della traduzione ed dell'adattamento di copioni per documentari per un importante studio di doppiaggio milanese specializzato in doppiaggio e post-produzione audio-video di prodotti televisivi e cinematografici. Il nostro "fiore all'occhiello" è il leader iniscusso dell'etertainment, la Walt Disney alla quale forniamo i nostri servizi dagli albori della nostra attività.

Testi perfettamente adattati ai prodotti audiovisivi grazie a stage di formazione dei nostri traduttori presso studi di registrazione e doppiaggio

I nostri traduttori audiovisi hanno frequentato tutti uno stage di due giorni presso un cliente che si occupa di doppiaggio di documentari per i canali Sky. Qui hanno potuto arricchire il loro già valido know-how, seguendo tutte le fasi che costituiscono la gestione e la registrazione di un documentario doppiato:


a) dall’impostazione delle pagine grazie all’utilizzo di un programma che esegue automaticamente il conteggio delle righe e prepara il piano di doppiaggio (la convocazione dei attori/doppiatori adeguati e il numero di minuti esatti richiesti nei loro interventi), basandosi sulla lettura di un copione impostato secondo istruzioni specifiche a cui i traduttori audiovisisvi devono rigorosamente attenersi.


b) Alla fase di adattamento e realizzazione in sala – luogo in cui il doppiatore, il regista ed il tecnico registrano il doppiaggio, adattando ed affinando al massimo i testi precedentemente tradotti. E’ qui dove si fanno i tagli finali, le correzioni all’ultimo momento, dove si crea l’ultima e definitiva versione, quella che andrà in onda e sarà vista da miloni di persone. Solo qui il traduttore puo’ rendersi conto di come un testo debba essere finalizzato. Tradurre un audiovisivo significa adattare il più possibile le parole all’immagine, vedere e modellare il parlato degli attori, un vero atto creativo in cui bisogna prendere delle decisioni e non sentirsi vincolati dal testo di origine bensi’ dalle immagini.

 

Per ulteriori informazioni consulta Traduzioni per il Cinema: Copioni, Sceneggiature, note di Regia

 

 

Elisabetta Bertinotti
Responsabile traduzioni audiovisivi
ebertinotti@traduzione-in.com