Traduzione etichetta alimentare

Traduzioni etichette e schede tecniche di prodotti alimentari.

I nostri servizi di traduzione etichette alimentari seguono l'evoluzione della normativa comunitaria sull’etichettatura dei prodotti alimentari.

Traduzioni etichette alimentari

 

traduzioni prodotti alimentari made in italy

Traduzione di etichette e schede tecniche

Le richieste di traduzioni di etichette alimentari stanno diventando sempre più frequenti presso la nostra agenzia e cosi’, di pari passo, il palmares dei nostri clienti si arricchisce sempre più di nomi di primo piano nel settore dell’industria alimentare italiana.

 

Accuratezza nel trattamento dei formati delle traduzioni di etichette rispettose della sicurezza alimentare

Ogni azienda alimentare presta la massima attenzione nell’evidenziare e presentare i componenti ed ingredienti dei propri prodotti. Ogni allergene non dichiarato sull’etichetta puo’ causare dei seri problemi sanitari di cui l’azienda puo’ essere direttamente responsabile. Per questa ragione la nostra agenzia di traduzioni pone la massima attenzione affinché i grassetti e corsivi vengano rispettati durante la traduzione in quanto rappresentano visivamente gli ingredienti allergeni da evidenziare, conformemente alle normative in corso (alcuni ingredienti sono a forte componente allergica, ad esempio, il sedano, la soia, il gamberetto, la curcuma ecc.). Ogni etichetta, una volta tradotta ed impaginata dallo studio grafico, ci viene ritrasmessa affinché sia ricontrollata prima della stampa.

Trattamento dei formati prima della loro traduzione

Spesso le aziende alimentari non hanno a disposizione i testi delle loro etichette in un formato editabile. Per ragioni di ordine organizzativo possono fornirci unicamente etichettature impaginate in pdf. Questo formato, per noi inutilizzabile allo stato originale, deve essere trasformato in testi completi e fedeli alla formattazione originale, soprattutto nelle parti relative ai grassetti e corsivi. Qualora l’etichetta non si possa trasformare automaticamente in Word tramite un software di scansione, è compito del nostro studio di ritrasporre con la massima precisione i contenuti dell’etichetta all’interno di documenti in formato Word. Tale passaggio consente l’analisi della percentuale di ripetizione nei testi, affinché il cliente paghi una sola volta la struttura comune dell’etichetta e unicamente le parole che variano nelle diverse gamme di prodotti alimentari.

Accuratezza nel trattamento dei formati delle traduzioni di etichette rispettose della sicurezza alimentare

Ogni azienda della grande distribuzione alimentare presta la massima attenzione nel presentare i componenti ed ingredienti dei propri prodotti. Ogni allergene non dichiarato sull’etichetta puo’ causare dei seri problemi sanitari di cui l’azienda puo’ essere direttamente responsabile. Per questa ragione la nostra agenzia di traduzioni pone la massima attenzione affinché i grassetti e corsivi vengano rispettati durante la traduzione in quanto evidenziano gli ingredienti allergeni da evidenziare, conformemente alle normative in corso (alcuni ingredienti sono a forte componente allergica, ad esempio, il sedano, la soia, il gamberetto, la curcuma ecc.). Ogni etichetta una volta tradotta ed impaginata ci viene ritrasmessa affinché sia ricontrollata prima della stampa. Le traduzioni sono presenti su tutti i lati dell’astuccio (involucro del prodotto). Tuttavia possono essere tradotti i testi di etichette adesive fronte e retro da applicare su astucci originariamente in italiano.

Traduzioni schede tecniche di prodotti alimentari conformi

A differenza delle etichette alimentari, le schede tecniche hanno il vantaggio di essere fornite prevalentemente in formato Word. In questo modo sono direttamente traducibili, rispettando il formato e le parti in grassetto e corsive relative agli allergeni contenuti. Sono composte prevalentemente da tabelle su due colonne. La colonna di sinistra contiene l’indice degli argomenti trattati che sono: la denominazione, gli ingredienti contenuti, gli allergeni, le modalità d'uso, le informazioni sullo stoccaggio e la conservazione, la durabilità, il profilo nutrizionale medio ripsetto ad un quantitativo prefissato, i parametri chimico-fisici, i dati microbiologici, le informazioni relative alle alfatossine e ai metalli pesanti, gli eventuali trattamenti ionizzanti, la presenza di ogm, le caratteristiche degli imballi e delle confezioni. ll linguista, che sia idoneo alla traduzione di schede tecniche alimentari, deve dunque essere polivamente. La varietà degli argomenti incontrati spazia dal gergo legale, a quello chimico, medico, e gastronomico. Una vera panoplia di informazioni che deve essere gestita con la massima esattezza, onde scongiurare inesattezze che possano compromettere la qualità delle informazioni contenute nel documento.