Traduzione-IN

Traduzioni professionali e la ragnatela di lingue e linguaggi.

Curiosità e flashback sulle origini del Web, fonte di sviluppo delle richieste di traduzioni professionali.

Studio di traduzioni professionali

 

Traduzioni

Gestire progetti di traduzioni professionali agli albori di Internet

L'esperta in servizi di traduzioni professionali, Dottoressa in lingue e letterature straniere moderne, Elisabetta Bertinotti ha debuttato nel mondo del lavoro, prima come segretaria di produzione e project manager in società di comunicazione integrata a Milano. Poi è diventata responsabile di progetti di traduzioni professionali di società multinazionali, proprio quando Internet stava trasformandosi nel più rivoluzionario strumento di comunicazione di massa dell’era moderna. Il Web è infatti capace di annullare ogni barriera geografica tramite la creazione di un’”autostrada dell’informazione apparentemente libera da ogni vincolo”.

"Ho fruito di tutte le fasi finora percorse dallera di Internet, specialmente quelle connesse al commercio elettronico. Ricordo quando, nel 1996, essere intestaria di un'e-mail era simbolo di prestigio e riuscita professionale. Quando, nell’anno 2000, avere Internet in azienda era considerato un privilegio. Solo due anni dopo, ritroviamo la crisi dell'e-business e la scomparsa di numerosi siti di vendita on-line. Tale indetrieggiamento del fenomeno Internet era provocato dalla ancor debole velocità di connessione, inadeguata alla tecnologia che offriva le traduzioni professionali di pagine Web ricche di illustrazioni e animazioni in Flash. Tuttavia, proprio in quello scorcio d’inizio millennio, si iniziò a parlare di connessioni veloci ISDN, ADSL, a fibre ottiche e finalmente i lentissimi modem 32 e 56 K vennero lasciati per sempre alle spalle".

Traduzioni professionali e lo sviluppo del Web

"A quel tempo, oltre ai servizi di traduzioni professionali, iniziai ad interessarmi concretamente ai meccanismi del Web, scoprendo come ideare un sito e renderlo popolare e redditizio. Ho assistito a come, gradualmente, Google, Yahoo e Msn abbiamo assorbito l’universo dei motori di ricerca cosiddetti ‘intermedi’. Ho vissuto l’era e la frenesia della mitica Google Dance, che animava l’attività dei più caparbi Webmaster, bramosi di vedere i siti prediletti scalare le più agognate posizioni di Google.

"Ho visto scorrere, negli anni 2000 - 2001, l’era di Napster, sito “Eldorado” in cui era possibile scaricare brani musicali gratuitamente, anche se in maniera fraudolenta, tramite un software gratuito, creato da un giovanotto appassionato della programmazione – un certo Shawn Fanning -, che consentiva di condividere e downloadare musica in formato MP3". Confesso che mentre gestivo i progetti di traduzioni professionali, scaricavo ed ascoltavo in continuazione musica direttamente da Napster.

Le traduzioni professionali degli anni 2000

"E come dimenticare ICQ ("I seek you" traduzione di "Io ti cerco"), il primo programma Instant Messaging nel mondo, creato da Mirabilis, una compagnia israeliana di Tel-Aviv. Comparve per la prima volta nel novembre del 1996, mentre io, in verità, lo utilizzai in agenzia di traduzione nel 2001, scoprendo come era più rapido e “conviviale” chattare invece di inviarsi le vecchie e scomode e-mail con traduttori e clienti".

"E qui mi fermo in quanto, visto che con il passare degli anni e la mia raggiunta “maturità anagrafica” non vivo più l’Internet nella “frenesia” delle sue mode, ma solo come un essenziale e prezioso strumento di lavoro. In fondo, riflettendoci bene, grazie alle lingue Internet ha potuto svilupparsi e superare le frontiere geografiche; non a caso proprio con l’espandersi della Rete, il bisogno di traduzioni professionali si è fatto più imponente e necessario".

 

Elisabetta Bertinotti

Segui i Nostri Canali Social
agenzia traduzione traduzioni pagine FaceBook agenzi di traduzioni flusso RSS agenzia traduzioni traduzione video YouTube traduzioni professionali
Agenzia di Traduzione Professionale

Il contenuto di questo sito è proprietà di Agenzia Traduzione-IN. Ogni sua duplicazione, totale o parziale, è un plagio e come tale una violazione della proprietà intellettuale della nostra azienda e degli autori dei suoi testi. Per contrastare ogni reato di plagio abbiamo registrato legalmente il contenuto di ogni singola pagina tramite firma elettronica e marca temporale certificata INFOCERT.

Contatti
Indirizzo: Piazza IV Novembre, 4 - 20124 Milano
Telefono: 02-671658088 - Fax: 02-67165251
Orari di apertura:  Dal Lunedì al Venerdì: 8:30-19:30 - Sabato: 9:00 - 18:00.
Email: info@traduzione-in.com

Traduzione-IN è un partner dell'agenzia di traduzioni Lipsie.
Partita Iva: IT 08 613 020 968
Indirizzo PEC: traduzione-in@legalmail.it

Copyright © 2002-2018 Traduzione-IN - Tutti i diritti riservati.